martedì 8 ottobre 2013

Lubit Linux 2.0.7-3 - Bat


Salve!

Ed eccoci a Lubit 2. Beh, chi ce lo doveva dire? Lubit 1, in soli 5 mesi, ha riscosso un successo che è andato al di là di ogni aspettativa: oltre 10 mila download, oltre 300 commenti, tanti amici che l'hanno recensita sui loro blog e siti...insomma, tante soddisfazioni. Ecco, non so fare tanti giri di parole e vado, perciò, subito al dunque: Grazie a tutti!

Lubit 2, come la versione 1, si basa su Ubuntu, questa volta su ubuntu 13.10. È una distro minimalista, ricostruita attorno ad openbox, sobria, leggera, veloce e (quasi) completamente in italiano. Da live impegna circa 110 MB di ram in avvio, che diventano meno di 90MB se installata su hd.
Lubit 2 - Bat

Il software in dotazione è in grado di soddisfare le esigenze dell’utente che intende avere a disposizione, fin dall’inizio, un computer per lavorare, navigare, e svolgere tutte quelle attività abituali che si possono fare con Windows o altri Sistemi Operativi. È in grado di riprodurre sin da subito la totalità o quasi dei contenuti multimediali. Si installa in meno di 10 minuti.

Per la sua leggerezza e scarsa voracità in termini di risorse, un computer portatile relativamente datato, un netbook, un vecchio PC, costituiscono il suo ambiente ideale.

In Lubit 2 tante cose sono cambiate rispetto alla prima versione. Alcune ve le diciamo, altre le lasciamo scoprire a voi. Anzitutto è più leggera, "pesa" solo 681MB a fronte degli 860MB di Lubit 1. E' più curata graficamente. Lubit 2 è totalmente dark. Nel menu sono state inserite le icone, oltre ad una voce che richiama le risorse dell'utente.  Abbiamo sostituito Slim con Lightdm, Chromium con Firefox, Thunar con PCmanFM, Xterm con Lxterminal. Abbiamo aggiunto alcuni tools come l'accordatore di chitarra e "Mio Hardware". Abbiamo aggiunto uno script in python per le previsioni meteo. Oblogout è stato sostituito da cb-exit, abbiamo ancorato il calendario (basta fare clic sull'orologio) al pannello tint2. Ora Lubit 2 è totalmente e (quasi) facilmente configurabile grazie ai vari "config" aggiunti nella sezione "Sistema" del menu. È stato rivisto il tema di plymouth. Ci siamo dotati di un canale su Deviantart da cui potete scaricare gli sfondi da noi creati. È stato rivisitato il logo, ora è un tappo. Da questa seconda versione: Lubit2 - BAT. Infatti un nome in codice affiancherà ogni successivo rilascio! Ok, basta così... il resto scopritelo voi...

Nella speranza che vi piaccia, buon download a tutti! :)

Per scaricare Lubit 2 ---> Qui


Team Lubit Project

83 commenti:

  1. complimentissimi! questa 2° release mi attira ancor più della prima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
  2. Risposte
    1. Grazie Light, eccomi qui, un pò in ritardo ma ci sono anche io.. :)

      Elimina
  3. Complimenti: bravi ragazzi, continuate così! :-)

    RispondiElimina
  4. complimenti vivissimi... un ottimo lavoro

    RispondiElimina
  5. Complimenti per il lavoro! Mettere insieme una distro completamente funzionale anche per utenti poco esperti è una gran fatica, specie partendo da Openbox. Provo subito la nuova release (dopo aver già dato una approfondita occhiata alla 1.x).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie anche a te. Da parte nostra ce l'abbiamo messa tutta :)

      Elimina
  6. Bravi - sto per mettere le mani su un netbook Asus Eee e credo che vi "sfrutterò" alla grande ;)
    Continuate così :)
    Dr_J

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sfrutti pure, caro dottore, sfrutti pure... :))

      Elimina
    2. Eccoti, qui, grande lumachina dell'alto Adriatico.. Grazie :)

      Elimina
  7. complimetissimi. finalmente il s.o. che cercavo, leggero e bello!!! =)


    p.s.: il primo terminale (terminal 1) non scorre bene e non riesco a leggere le ultime "scritte" che appaiono

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, siamo felici del tuo commento :)
      Per quanto riguarda terminal 1 non saprei cosa dirti, la fluidità dovrebbe essere la stessa di Terminal2, e la centratura della schermata è corretta, come puoi vedere da questa screen appena fatta http://www.zimagez.com/zimage/istantanea-10102013-125512.php
      Magari verifica se il tuo monitor non necessita di correzione della centratura, forse ti mangia un pezzo di schermata.

      Elimina
    2. in effetti non è centrato ma non riesco a centrarlo( su un secondo schermo funziona correttamente)

      Elimina
  8. Complimenti per il vostro lavoro ragazzi, openbox è IL wm che ho sempre apprezzato..
    Stupenda l'idea di inserire il meteo in obmenu.. ^^

    Posso sapere come mai siete passati dalla base LTS a quella semestrale? Semplice curiosità, non una critica, sia chiaro ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lubit 1.0.6 era già su rilascio semestrale, basata sulla 13.04 di Ubuntu. Questa segue la medesima cadenza. La LTS di Ubuntu, che verrà rilasciata il prossimo anno, costituirà forse la base di Lubit 3 :)
      Lo script del meteo è una chicca, e presto rilasceremo un post che darà indicazioni su come personalizzare la previsione sulla propria città.

      Elimina
    2. Per personalizzare Weather sulla propria città mi è bastato cercare il codice di riferimento sul sito http://edg3.co.uk/snippets/weather-location-codes/italy/ e poi sostituirlo con l'editor del menu a quello di Roma e il gioco è fatto (non ho trovato tutti i comuni ma basta mettere quello geograficamente più vicino)
      ciao...

      Elimina
  9. Complimenti per questo gioiellino a tutto il gruppo che ha collaborato a questo progetto.
    Volevo porvi una domanda: con lubit1 W-x era abbinato al comando oblogout,con lubit2 quale comando bisogna abbinare per richiamare la fase per spegnere il PC

    RispondiElimina
  10. Ciao, ho installato lubit 2 (bellissima) in una macchina con scheda grafica intel ma andando ad installare il sofware rilasciato dalla stessa intel, con questa guida http://www.lffl.org/2013/05/intel-driver-manager-finalmente.html mi ice che manca il pacchetto libpackagekit-glib2-14, come lo installo? Avete delle alternative per ottimizzare la mia cheda grafica?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo non ti so dire come fare. Io uso i driver open e mi trovo bene. Magari potresti postare sul forum di Ubuntu... Saluti. Luigi.

      Elimina
  11. Ciao, dopo lubit 1 ho installato lubit2 (Netbook acer p.450 2g ram ) ottimo lavoro e corrisponde a quanto promesso, dopo averlo adattato alle mie esigenze funziona alla perfezione e come lubit1 ha ridato decoro alla macchina...
    Vorrei comunque cambiare l'aspetto dark che non si adatta molto alla mia vista, dove posso intervenire?
    Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Entro domani scrivo un post. Il procedimento è un po' macchinoso, ma non difficile. Saluti. Luigi

      Elimina
    2. Grazie per la attenzione, questo ci rende tutti partecipi e sostenitori di questa bellissima distro... Ciao

      Elimina
  12. Sta venendo su una bella comunità... :)

    RispondiElimina
  13. Rinnovo i complimenti per la parsimoniosa lubit2
    Domanda: come aggiungere o togliere collegamenti nel menù PROGRAMMI AL VOLO

    RispondiElimina
  14. Ciao in Obmenu (Menù Sistema/Configurazioni/) ti posizioni sull'applicazione che vuoi rimuovere e vai sul triangolino in altro a destra compare la scritta 'Rimuovi' ed è fatta . Solo se sei sicuro e hai abbastanza esperienza puoi andare anche su ' Edit config menu.xml ' ed eliminare le righe che riguardano le voci rimosse. (NB .non è assolutamente indispensabile e comporta cumunque sempre un rischio)
    Saluti Carlo

    RispondiElimina
  15. Son passato oggi dalla ver. 1 alla 2 e sul mio vecchio think centre il consumo di ram è diminuito notevolmente, unico "mistero" irrisolto rimane l'icona del volume che continua a non funzionare, anche i tasti dedicati della tastiera non danno risultati. Per il resto è eccezionale, grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te. Non ho capito bene cosa intendi quando dici che l'icona volume non funziona. L'audio funziona? Non ti permette di regolare il volume? In effetti rispetto alla prima versione alcune cose sono cambiate, ma nulla di irrisolvibile. A presto. Luigi.

      Elimina
    2. Ciao Attia, se ti riferisci al fatto che cliccando con il tasto sinistro viene azzerato il volume, mentre preferiresti avere disponibile il controllo classico con cursore regolabile, fai tasto destro sull'icona, vai in preferenze, valorizza il flag "Show slider" nella voce di menù "Left mouse button actione", che di default riporta "Mute".

      Elimina
  16. Grazie per avermi risposto e scusate, cercherò d'essere più chiaro: il problema sta nella regolazione del volume che sia con la rotella del mouse sia con i tasti dedicati della tastiera non permette la regolazione del livello audio. Per abbassare il volume o alzarlo devo aprire il mixer, spostarmi su headphones e con le frecce direzionali gestirlo da li.

    RispondiElimina
  17. Ho avuto qualche difficoltà a trovare i driver per il wireless ma ne è valsa la pena installare lubit 2. Bello giovanile e veloce! Ci tenevo a farvi i complimenti

    RispondiElimina
  18. ho appena installato la vostra distro. mi è parsa veloce sul mio pc a manovella, complimenti per la distro. ma ho un problema.
    di default ho il driver open source della scheda video (una geforce 8600 gt) installato. vorrei installare i proprietari, ma non ci riesco in quanto rimane selezionato l' open source. come risolvere?

    RispondiElimina
  19. Mi dispiace ma non disponendo di schede grafiche Ndvidia non posso esserti assolutamente di aiuto. Su google trovi una miriade di discussioni aperte che riguardano il tuo problema, come questa, ad esempio http://www.istitutomajorana.it/forum/Thread-mancato-caricamento-driver-nouveau. Come vedi non esiste una soluzione semplice e liscia, occorre fare delle prove fino ad arrivare a mettere a punto una propria soluzione, ma per far questo occorre avere a disposizione l'hardware.

    RispondiElimina
  20. non riesco a cambiare la risoluzione dello schermo su HPmini mi da solo 640 x o automatica,

    RispondiElimina
  21. Dipende dalla risoluzione dello schermo. Potresti provare in questo modo, ma non ti garantisco alcun risultato.... http://forum.ubuntu-it.org/viewtopic.php?t=434099

    RispondiElimina
  22. Salve, sono Lino e mi appresto a provare per la prima volta Lubit. Mi piace il modo diverso rispetto alle altre distro di accedere ai programmi. Ho però una richiesta da fare : il 12 ottobre Bit3Lux prometteva un post per spiegare il cambio dell'aspetto dark che anche per me (come per Carlo R) non è proprio il massimo. e' stato fatto? e dove lo trovo? grazie per l'aiuto. Lino

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lino! Tutti i post afferenti a Lubit li trovi cliccando sul tappo rosso con una L al centro, sul pannello laterale del blog, con la voce "Lubit Linux - Indice". Ti troverai davanti un elenco lungo. Il post che a te interessa è il numero 27. Il consiglio che ti do è di aggiungere il ppa del tema numix e di aggiornarlo. Ovviamente segui la guida. A presto.

      Elimina
    2. grazie Bit3Lux, appena riesco a installare Lubit Bat dò un'occhiata al post. dico "appena riesco" perchè non so partizionare il disco in modo tale che una parte dello stesso sia destinata a contenere i file e le cartelle che vorrò creare e che soprattutto sia visibile con PCManFm. ti spego creo la parte "ext4" con mount "/" e dico di formattare, creo la swap. quando creo la parte che vorrei fosse per i dati, faccio quanto segue : scelgo "partizione primaria", "ext4", formattare e come punto di mount "/Dati". ebbene, alla fine della installazione nell'albero non trovo la parte montata a se stante ma sotto "/" ed inoltre senza i permessi per potervi scrivere. se sono stato chiaro, sapresti aiutarmi a risolvere? grazie, Lino

      Elimina
  23. ciao a tutti, e da ieri che non dormo (vedi ora del mio precedente commento) perchè in attesa di chiarimenti per procedere all'installazione. durante la notte, la mente và e mi sono sorti altri dubbi che certamente dipendono dalle mie scarse conoscenze di ubuntu e derivate varie a cui mi sono avvicinato per un senso di ... rigetto di windows e così mi si è aperto un mondo. il dubbio è (perdonate l'eventuale ovvietà) se una volta terminata l'installazione bisogna procedere così come suggeriscono tante guide relative alle altre distro derivate di ubuntu e cioè caricare i repository partner, installare i cd. "restricted-extras", ecc... in attesa di una vostra cortese risposta, buon lavoro a tutti. lino

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lino! Per la parte dell'hd che vuoi destinare ai tuoi dati scegli NTFS. Una volta installata Lubit, non dovrai aggiungere alcun repository. La distro è già bella e pronta. La notte noi dormiamo :))

      Elimina
    2. lo so che si dorme :-)) :-)) era solo per descrivere il mio stato di frenesia per voler provare la distro. quindi, ricapitolando, la procedura per il partizionamento della parte dati è corretta settando: "partizione primaria", "ntfs", format e punto di mount "/Dati".
      grazie e scusa ancora per la banalità. lino

      Elimina
    3. No, per i dati non devi scegliere alcun punto di mount. Solo per Lubit...Per Lubit devi scegliere "/". Prendi spunto da questa guida: http://parliamodi-ubuntu.blogspot.it/p/installazione-di-lubit.html

      Elimina
    4. perfetto, grazie. vedi che a volte a fare le domande anche se banali, può salvare ... la vita (eh, eh)

      Elimina
    5. Ma non sono affatto domande banali. Le domandi banali non esistono. Il semplice è sempre un dopo, mai un prima. ;)

      Elimina
    6. come faccio ad allegare un documento ad un commento?

      Elimina
    7. Non penso si possa fare, mandami una e-mail: bit3lux@gmail.com

      Elimina
    8. Eccomi, ci sono anche io, sono un pò indaffarato in questi giorni, ma tornerò vivace da domani. Luigi sta facendo gli straordinari qui...

      Elimina
    9. Lino, ricorda che non puoi formattare in ntfs una partizione durante l'installazione, perchè quel formato di fat non è gestito dall'installer. La partizione ntfs la devi creare prima dell'installazione, oppure, in fase di installazione, puoi mantenere una parte del disco inutilizzata (spazio libero non formattato). Una volta installata Lubit, usando Gparted, andrai a formattarla in ntfs.
      Ciao :)

      Elimina
    10. grazie per il tuo intervento Squittymouse anche se credo sia un pò tardivo perchè ho già iniziato a personalizzare il SO aggiungendo e rimuovendo delle applicazioni e comunque, con la procedura che si presenta durante l'installazione, ho partizionato con fat32 poichè l'installer non mi dà l'opportunità di scegliere NTFS. può andare bene o c'è qualche possibilità di intervento post-installazione?

      Elimina
    11. Apri Gparted, dalla schermata grafica vedrai le attuali partizioni. Ti posizioni sulla fat32, fai tasto destro con il mouse e dal menù contestuale "formatta come" scegli ntfs.

      Elimina
    12. grazie Squittymouse, proverò. tra l'altro in uno scambio di mail con Bit3Lux ho posto, tra i tanti, questo stesso quesito. spero non se la prenda.
      PS: ma avendo deciso di tenere Lubit come unico SO, vale la pena formattarlo NTFS o è meglio axt4?

      Elimina
    13. Scelte personali. Su questo portatile ho una ext4, una swap e una ntfs. Su altre macchine diverse configurazioni. Fai le tue prove, non esiste una ricetta magica per queste cose :)

      Elimina
  24. Intanto complimenti perché finalmente una distro che GIRA BENE su computer abbastanza datati.
    Ho riscontrato, però, un problema al quale non sono riuscito a trovare una spiegazione on-line.
    Sia la live che l'installazione funzionano bene su un PC relativamente nuovo (Athlon 64 x2 2 gb ram) mentre sia live che installati su un pc Athlon XP con 512 mb ram scheda video Geforce 4 mx 440 (provato anche con nvida radeon 128) non riesco a vedere i video di Youtube. Cosa devo fare?
    Un'altra cosa! Dove trovo i programmi che installo con Synaptic e come aggiungerli al menu AL VOLO?
    Grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Circa il primo problema, penso dipenda dalla scheda videa ormai obsoleta...al riguardo ho trovato questa discussione. Spero ti possa essere utile:
      http://forum.ubuntu-it.org/viewtopic.php?f=73&t=539097

      Circa il secondo problema, abbiamo fatto una serie di post che spiegano come aggiungere i programmi nel menu:

      http://parliamodi-ubuntu.blogspot.it/2013/06/libreoffice-su-lubit-linux.html
      http://parliamodi-ubuntu.blogspot.it/2013/07/lubit-linux-integrazione-programmi-nel.html

      Ti consiglio di fare sempre riferimento all'indice dei post su lubit (pannello laterale, tappo rosso con la L al centro)

      A presto. Luigi

      Elimina
    2. Come da te suggerito ho letto questa discussione:
      http://forum.ubuntu-it.org/viewtopic.php?f=73&t=539097

      quindi
      - ho rimosso completamente, da synaptic, il flashplugin-installer 11.2.202.xxxx
      - ho scaricato il file flashplayer11_1r102_63_linux.i386.tar.gz
      - ho estratto libflashplayer.so
      - ho copiato questo file in /usr/lib/mozilla/plugins
      - per evitare che futuri aggiornamenti dovessero ricaricare il vecchio file non funzionante ho bloccato l'aggionamento del flashplugin

      Adesso i video da youtube si vedono!
      Grazie per la dritta!

      Elimina
  25. Grazie per la prontissima risposta!
    Leggerò un poco in giro e se troverò una soluzione la farò presente!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Intanto verificherò se sullo stesso pc eventualmente la versione 1.06. funziona!

      Elimina
    2. Per il problema dei video su youtube, che appaiono neri o chiazzati su alcune schede video, potresti provare a disattivare l'accelerazione hardware, in questo modo:
      Fai clic con il pulsante destro sul video con cui hai problemi.
      Fai clic su Impostazioni.
      Se visualizzi l'opzione Attiva accelerazione hardware, deselezionala. Se non la visualizzi, allora non è disponibile per te.
      Fai clic su Chiudi
      Aggiorna la pagina e controlla se il video funziona.
      (Dal Centro Assistenza Youtube)
      Prova, e facci sapere...

      Elimina
  26. come sapete è da un pò che uso la vostra distro con piena soddisfazione.
    ho fatto diverse richieste per le quali ho ricevuto sempre delle pronte ed esaurienti risposte. COMPLIMENTI SINCERI.

    ora, come in ogni medaglia c'è il risvolto e, (purtroppo per voi, eh, eh) le domande non sono finite.

    volevo sapere infatti per personalizzare ulteriormente Lubit:

    - se posso sostituire l'app del meteo. il codice relativo alla mia città (itto1631) non viene riconosciuto. vorrei usare, se possibile, My-Weather-Indicator o uno simile che potreste consigliarmi: come faccio a sostituirlo?

    - quando avvio Terminal1 dal menu e, passo con il cursore sopra la relativa miniatura, la didascalia che appare dice Terminal2. si può correggere?

    - si può rendere un pò più visibile la «barretta» di scorrimento a dx. (nero su nero non è proprio il max).

    - ho una scheda grafica "VIA Technologies, Inc. K8M800/K8N800/K8N800A [S3 UniChrome Pro]" che mi crea, sin dall'inizio dell'installazione, un continuo sfarfallio soprattutto quando navigo. pensavo di riuscire a risolvere cercando nel web dei driver idonei ma mi sono arenato. sapreste aiutarmi?

    Ringraziandovi per la cortesia che mi concederete, vi saluto cordialmente

    Lino

    RispondiElimina
  27. Ciao Lino, relativamente alla applicazione meteo, lo script in python è predisposto in funzione dei dati forniti dal servizio http://weather.aol.co.uk/europe/italy, e non è possibile utilizzarlo in altri ambiti. In linea teorica sarebbe possibile predisporre un nuovo script ritagliato in funzione di un diverso servizio meteo, ma ciò non rientra in quelle che sono le attuali linee di sviluppo di lubit.
    Per quanto riguarda l'errata indicazione che restituisce "mouse on" sull'icona di Terminal1, siamo a conoscenza del problema e contiamo di risolverlo in occasione del prossimo rilascio.
    Per quanto riguarda il colore della barra di scroll occorre distinguere: se intendi quella di Firefox, posso consigliarti l'installazione del componente aggiuntivo "Newscrollbars", che potrai installare direttamente in Firefox da Strumenti, Componenti aggiuntivi, Estensioni. Se invece ti riferisci al colore della stessa all'interno di applicazioni proprie di Lubit, ciò non è possibile in quanto parte del tema utilizzato dalla distro. Nel caso puoi modificare il tema installandone uno che maggiormente ti aggrada, seguendo le istruzioni del tutorial presente sul blog all'indirizzo
    http://parliamodi-ubuntu.blogspot.it/2013/10/lubit-cambiare-tema-e-icone.html
    Da ultimo, la scheda grafica che citi è nota per essere fonte di alcuni problemi: il driver OpenChrome è già presente in Ubuntu, ma pare non disponga del supporto per l'estensione AiGLX.
    Ho trovato questa discussione aperta di cui ti giro il link,
    https://help.ubuntu.com/community/OpenChrome
    ma non posso aiutarti oltre perchè per farlo occorrerebbe disporre del medesimo hardware.
    Buona giornata da Squit -Lubit Team

    RispondiElimina
  28. Salve, mi hanno parlato di questa distro, e secondo voi è adatta se chiedo una distro carina ma veloce e reattiva?

    RispondiElimina
  29. E' giovane, brillante, scattosa, in continuo sviluppo e per nulla esosa, ma... si dice che ogni scarrafone sia bello 'a mamma soia... Non fidarti della mia risposta, leggi i commenti sul blog, fai un giro sul web, provala in live, installala, e poi giudica da te...
    Buona serata da Squit -Lubit Team

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'ho provato, e sincermante mi aspettavo qualcosa di meglio, credevo fosse meglio, si è veloce ma non è così user friendly, a mio parere ovviamente, nonostante io usi linux da 3 anni, questo è assolutamente il meno user friendly, ho anche avuto problemi con l'installazione di TeamSpeak e di appgrid.. Consigli: installare un software center, installare/creare un panello di controllo per elencare tutte le impostazioni.

      Elimina
    2. Lubit ha le sue linee progettuali. Esse sono quattro: 1. Consumo di ram all'avvio inferiore a 90 MB; 2. La iso inferiore a 700 MB. 3. Deve essere elegante. 4. Deve leggere sin da subito qualsiasi file multimediale. Il suo scopo infatti è quello di girare su pc datati. Sul pannello di controllo ci stiamo pensando. Non penso invece di dotarci di software center, per quello c'è synaptic. Ciao. Luigi.

      Elimina